Slide background Le Sei Conche Logo
Slide background

Salento Style per veri intenditori

Slide background
Slide background
Slide background

Dove il benessere diventa vacanza

Slide background
Slide background

Luoghi rigeneranti

Slide background

Biciclando, quattro passi di autentica salute

Benvenuti a
Le Sei Conche Relais & SPA

Viaggiando a sud

Una piccola piazza, una chiesa del '700, un palazzo con balaustra finemente decorata e a pochi metri una dimora ottocentesca con stalla, granaio e cantina scavata nella roccia.
Benvenuti a Gemini, a sessanta chilometri da Lecce, nel Salento più autentico, tutto da scoprire. Ospiti del Relais & SPA Le Sei Conche, una casa che ha conservato il fascino di un tempo. Il piccolo borgo di origine bizantina sorge all'incrocio di due strade antiche: l'una lo collega a Ugento, l'importante città messapica di cui è frazione, l'altra lo conduce alla costa ionica, tra spiagge dorate e acque trasparenti.

Inizia qui il viaggio nell'entroterra leccese, tra campagna e mare, storia e mito, sapori e profumi.
Da vivere senza fretta, da assaporare lentamente.

Prenota La tua vacanza

Le Sei Conche Una storia antica

Una dimora d'altri tempi, silenziosa e rilassante a Gemini, appena fuori Ugento. Una stradina, via Chiesa, che sfocia nella piazza Regina Elena, con i monumenti simbolo del paese tutti intorno: il menhir, la Chiesa di San Francesco d'Assisi, adiacente al palazzo vescovile e il Palazzo Macrì, un tempo dei Gigli, risalente al XVI secolo, con un bel portale settecentesco, sormontato da una balaustra finemente decorata. Risuona nell'aria una storia iniziata secoli fa: che va dalla fortificazione bizantina all'occupazione romana, dal periodo di massimo sviluppo nel '500, quando divenne rifugio dei vescovi in fuga da Ugento presa da assalto dai Turchi al 1700, epoca in cui venne eretta la Chiesa di San Francesco.

Le Sei Conche è perfetta per chi ama la storia, le pietre antiche, il sapore di una volta. Ha più di 200 anni, è una delle poche case del borgo a non aver subito alterazioni dall'origine della sua costruzione. Ci sono chiare tracce della sua origine, con targhe e iscrizioni incise sulle mura possenti: la vecchia stalla e il granaio risalgono a inizio '800, l'abitazione al 1881 e la lamia sul terrazzo ai primi del '900. L'antico casolare su tre livelli, con quattro vani con volta tradizionale salentina, camini, nicchie, stalla, granaio e cantina, è stato recuperato nel rispetto delle tecniche e dei materiali originali, del paesaggio storico-ambientale e della cultura del luogo a cura dello Studio di Ingegneria e Architettura Patrizia D'Ambrosio e Luca Piro.

È rimasta la tipica architettura salentina, ma è stata rimodulata nei volumi e nelle proporzioni, reinterpretata in chiave contemporanea: uno stile semplice, essenziale, che custodisce la tradizione, ma la rivisita con oggetti e complementi di arredo originali. Il nome è stato ispirato dal seminterrato, interamente scavato nella roccia, dove un tempo si conservavano gli alimenti, si imbottigliava il vino, si utilizzava come deposito dell'olio: lungo una delle pareti si aprono sei concavità, dove venivano adagiate le "capase" (caratteristiche anfore in terracotta), che contenevano le scorte alimentari o le botti di vino: da qui l'idea di chiamarla Le Sei Conche.

CAMERE & SUITE Salento Style per veri intenditori

A Le Sei Conche le camere, i cui nomi prendono ispirazione dalle caratteristiche architettoniche, sono disposte su più livelli, con metrature diverse e affaccio sul cortile interno o su terrazze panoramiche, un mix ben riuscito di ricercata eleganza, comodità e autenticità. Un artigiano locale ha recuperato le porte originali e il portone d'ingresso, i serramenti di un tempo, ha decapato mobili d'inizio ‘900 rendendoli più attuali, ha trasformato le ante di vecchie finestre in mobiletti. Pareti candide, porte e finestre di legno bianco o dipinto di grigio chiarissimo, pavimento in pastellone di calce, volte a stella o a botte, letti in legno o in ferro battuto, con baldacchino e non, bagni originali con docce king size. Tutto è ridotto al minimo e caratterizzato da colori naturali. L'arredamento lascia parlare il territorio, come le tipiche luminarie, le nicchie con lampade in terracotta, le cassapanche, gli sgabelli e i comodini in legno naturale, gli armadi e le spalliere dei letti ricavati da vecchie porte, le cornici in legno riciclato e le lenzuola in cotone naturale.

Tre camere, tra standard (16 mq per 2 persone) e superior (20 mq per 2 persone o 22 mq per 3 persone) e tre suite, ampie ed eleganti, tutte dotate di Smart TV 50 pollici, macchina del caffè e accappatoi, oltre a teli bagno. Una molto spaziosa di 35 metri quadrati, che può ospitare fino a tre persone, con bagno ricavato in un ex granaio e vasca in pietra con cascata cervicale e due SPA Suite con accesso diretto alla Private SPA Le Sei Conche, attraverso una scala interna.

Camera Standard

16mq 2max
Servizi e Dotazioni
Prenota ora

Camera Superior

22mq 3max

Suite

40mq 3max
Servizi e Dotazioni
Prenota ora

Dove il benessere diventa vacanzaPRIVATE SPA

Qui il relax è a un passo dal mare. A pochi chilometri dalla spiaggia di Lido Pineta, dal blu dello Jonio e dal Parco Naturale Regionale Litorale di Ugento. La Private SPA Le Sei Conche è un luogo dove tutto rallenta, i suoni diventano ovattati, l'atmosfera rilassante. Basta spegnere il cellulare e dedicarsi alla cura di sé, per cancellare dal viso i segni di stanchezza e alleggerire il corpo dalle tensioni quotidiane.

Nella cantina ipogea dell'antica dimora tutto è studiato per recuperare energia e vitalità. A partire dall'uso di materiali naturali ed eco compatibili, come la calce e l'argilla, la pietra e il legno, che danno un effetto confortevole e avvolgente, fresco d'estate e caldo d'inverno.

La Private SPA Le Sei Conche è il posto perfetto per una remise en forme completa per mente, corpo e anima. Luce soft con piccole candele, musica rilassante, rumore dell'acqua che scorre. Così ha inizio il percorso, giusto il tempo di lasciare lo stress fuori e abbandonarsi lentamente al piacere.

PERCORSO BENESSERE Ricetta antiage

Varcata la porta, si parte con una doccia prima di infilarsi nella bio sauna finlandese, ideale per eliminare le tossine. Dopo la doccia emozionale, a scelta tra pioggia e cascata, è la volta del secchio d'acqua fredda con cromoterapia, della seduta in pietra calda e della piscina relax riscaldata con postazioni idromassaggio. Si sorseggia un bicchiere di acqua aromatizzata o una tisana e poi ci si abbandona su una chaise longue o si prosegue con un trattamento o un massaggio, tra i vari proposti, dallo scrub al sale marino al massaggio decontratturante o “aromasense”.

Costo percorso benessere: € 55 a persona (esclusivo per 2 persone); durata: 90 minuti.
Nella Private SPA vengono forniti in dotazione, inclusi nel prezzo del percorso, infradito e accappatoio, oltre al kit cortesia e asciugacapelli per la doccia prima dell'uscita.
Nella nostra Private SPA sono disponibili docce e spogliatoi per il giusto comfort.
La SPA è su prenotazione obbligatoria, da effettuare tramite mail all'indirizzo

info@leseiconche.it

oppure

telefonicamente al cell. +39 393 8190987 o reception +39 0833 608802.

TRATTAMENTI Una pausa di relax totale

Head & back for Man Durata 30 min
Massaggio specifico per l'uomo, dedicato in particolare alla testa, spalle e collo.
49€
Head & face for Lady Durata 30 min
Massaggio specifico per la donna, dedicato in particolare alla testa, viso e décolleté.
49€
Relaxing massage Durata 45 min
Un massaggio rilassante e distensivo, eseguito su tutto il corpo, con movimenti lenti dissolve lo stress e le tensioni muscolari. Si lavora sulle articolazioni, sui muscoli, sulla linfa e sull'energia riattivando la circolazione e donando un piacevole stato di relax.
65€
Drenante Durata 45 min
Classico massaggio che agisce attraverso una serie di manovre ritmiche molto lente e delicate, eseguite per favorire la riattivazione del sistema linfatico ed eliminare le tossine dai tessuti. Riattiva e migliora l'eliminazione naturale dei liquidi. Svolge un'azione detox ed è indicato anche a mamme in dolce attesa (a partire dal 4 mese e dopo approvazione del proprio medico).
65€
Decontratturante Durata 45 min
Massaggio total body che, grazie ai movimenti sapienti e decisi, scioglie le tensioni e le contratture su tutto il corpo, aiutando a ristabilire il corretto assetto posturale, dona una piacevole sensazione di benessere.
75€
Aromasense Durata 1 h
Per il risveglio sensoriale di corpo e spirito lasciatevi trasportare dal profumo degli oli essenziali mediterranei e dalle piacevoli sensazioni di un massaggio profondo, che unisce manovre decontratturanti e rilassanti per uno stato di armonia e benessere interiore.
89€
Mediterranean Harmony Durata 1,15 h
Un rituale creato per infondere equilibrio e benessere attraverso oli profumati del Mediterraneo. Si comincia con un'esfoliazione attraverso uno scrub al sale marino, oli di limone e basilico arricchito da pregiati burri per favorire l'ossigenazione, che lascia la pelle setosa e segue un massaggio rilassante con un blend di oli essenziali, scelti al momento attraverso un viaggio sensoriale.
100€
Scopri le nostre promozioni benessere selezionate per te

Colazione Sapori d'altri tempi

Un risveglio goloso al profumo di caffè e pasticciotti. Senza fretta per un buongiorno pensato per donare energia e vitalità. A partire dalla colazione dolce e salata con torte e crostate, biscotti da forno e dolcetti tipici, pane e marmellata, friselline condite con olio extravergine e pomodorini, formaggi di masseria e frutta fresca.

Dalla hall, una scalinata porta nel seminterrato, dove si apre un accogliente open space nell'ex cantina scavata nella roccia. Calda d'inverno e fresca d'estate, intima e raccolta, con volte a botte, zona living con divano e tv, angolo cucina, mensole dove è allestito il buffet e tavolini.
Il posto dove rifugiarsi anche per un tè o un aperitivo preparato con i prodotti buoni del Salento.
In alternativa il cortile interno e le terrazze panoramiche, magari al tramonto.

En plein air Luoghi rigeneranti

Piscina

In un ambiente di grande fascino, nell'originario giardino del palazzo vescovile, si apre una bella piscina protetta su tre lati da mura bianche tirate a calce, con siepi rampicanti e aiuole di erbe aromatiche. Intorno un pavimento in Pietra di Soleto con chaise longue e ombrelloni. È l'ideale per rinfrescarsi o prendere il sole.

Corti e terrazze

Al di là del portone d'ingresso si apre un ampio cortile con pergolato, l'antica cisterna, tavolini e sedie in ferro con vista piscina, oltre le due arcate. Un angolo di pace nel verde, dove rilassarsi, fare l'aperitivo, conversare o semplicemente oziare.

Le terrazze attrezzate su più livelli con ombrellone, tavolini, divanetti e vasi fioriti regalano una vista panoramica sui tetti del borgo: sono un ottimo solarium di giorno e un angolo dove rifugiarsi al tramonto a leggere un libro, ascoltare musica, bere un drink e abbandonarsi a un assoluto relax.

Colpisce la luce tipica salentina, che cambia nel corso della giornata, dall'alba al tramonto: si riflette sulle pareti tirate a calce, sulle chianche del cortile e dei terrazzi, esalta i colori dei gerani e dei fiori che arricchiscono gli spazi all'aperto. È accecante o avvolgente, di sicuro emozionante.

Biciclando, quattro passi di autentica salute

Per chi ama le passeggiate all'aria aperta e le escursioni in campagna alla scoperta di grotte, chiesette e masserie lungo strade panoramiche asfaltate o sterrate, ci sono le biciclette a pedalata assistita a disposizione dei nostri ospiti. Ci si immerge nella macchia mediterranea tra i muretti a secco e le pajare delle Serre di Ugento.

Si può raggiungere in pochi minuti il centro storico dell'antica città messapica e visitare luoghi di grande interesse, come il Nuovo Museo Archeologico nell'ex Convento dei Francescani a Ugento con reperti messapici o la cripta del Crocifisso, una chiesa rupestre del XII secolo con affreschi.

In alternativa si raggiunge il mare, attraversando la pineta, percorrendo i sentieri lungo i canali e intorno ai bacini della zona umida del Parco Naturale Regionale Litorale di Ugento per fare birdwatching e poi un tuffo nel blu dello Jonio, cullati dalla brezza marina. Il mare accarezza le dune sabbiose, i pini secolari regalano ombra, le cicale cantano senza tregua e al tramonto il sole si tuffa in acqua, colorando il cielo di arancione: queste le magie del Salento più bello.

Tutti al mare

A disposizione dei nostri ospiti ombrellone e lettini a Lido Pineta, lo stabilimento balneare eco-friendly a 5 km da Gemini, che promuove benessere anche in spiaggia. Macchia mediterranea, pini secolari, dune ricoperte di gigli marini, chilometri di sabbia e acqua turchese. Uno stile di vita sano anche a tavola con piatti bilanciati, materie prime di qualità e attenzione ai condimenti nel ristorante à la carte e nel bar caffetteria self service. Sport, con campo di beach volley e ping pong, area giochi nel verde, noleggio, mountain bike, pineta attrezzata con tavoli da pic nic e relax in spiaggia. E la possibilità di partecipare a Esplorando: escursioni guidate gratuite, da giugno ad agosto, tra mare, bacini e serra.

Altri Servizi

Smart TV e Wi-Fi gratuito

Mettiamo a disposizione dei nostri ospiti la connessione Wi-Fi gratuita senza limiti di utilizzo o di orario, una TV LCD nelle camere Standard e Superior, Smart TV 50 pollici nelle Suite e nella zona living.

Servizio transfer

Su richiesta possiamo organizzare e fornire il servizio transfer da e per gli aeroporti di Brindisi e Bari o le stazioni ferroviarie.

Escursioni

Collaboriamo con le agenzie locali per offrire il meglio delle escursioni guidate nel Salento: disponibili escursioni culturali, gastronomiche o naturalistiche.

Vivi la Tua vacanza Alcune idee per trascorrere una splendida vacanza a Le Sei Conche e nel Salento.

Se ami il mare

Kitesurf, immersioni, giri in barca, visita alle grotte. Da Santa Maria di Leuca a Gallipoli, lungo la costa ionica salentina sono tante le esperienze offerte a chi ama il mare. Consigliamo di visitare in barca le grotte carsiche dello Ionio, da San Gregorio a Santa Maria di Leuca, come quelle delle Tre Porte e del Drago e dopo aver superato il bianco faro del 1864, proseguire fino al complesso delle Mannute sull'Adriatico. La città vecchia di Gallipoli si può circumnavigare in barca o su un veliero.

Se sei appassionato d'arte

Merita senz'altro una visita la città messapica di Ugento, il borgo vecchio, la cattedrale, il castello, la via Salentina, tra la Chiesa dei Santi Medici e la cappella della Madonna della Luce ricoperta di luminarie a fine settembre, in occasione della festa di SS. Cosma e Damiano, con la processione e i concerti bandistici in piazza S. Vincenzo. Un salto al Nuovo Museo Archeologico, nell'ex Convento dei Francescani , dove nel chiostro ci sono i blocchi in pietra della Tomba dell'Atleta e poi con un unico ticket puoi visitare anche la Collezione Adolfo Colosso in via Messapica 28 e la Cripta del Crocefisso, fuori Ugento: una piccola chiesa rupestre con pareti e soffitto ricoperti da affreschi datati tra il XIII e il XVII secolo (www.sistemamusealeugento.it). Nella vicina Casarano la Chiesa di Santa Maria della Croce di Casaranello è uno scrigno d'arte con mosaici paleocristiani, affreschi bizantini e gotici. E poi ci sono due borghi tra i più belli d'Italia, Specchia e Presicce, ricchi di palazzi, case a corte e frantoi ipogei.

Se sei goloso

Vai alla ricerca di chicche gastronomiche e assaggia i piatti della tradizione, magari nelle tante sagre proposte durante l'estate o nelle trattorie tipiche: c'è la scapece gallipolina o la Quatàra, la zuppa di pesce di Porto Cesareo, la pitta di patate o la parmigiana di melanzane, la frisa di grano duro o di orzo, condita con pomodorini, olio, sale e origano o le pittule, i ricci e i crudi di mare. Tra le ricette da non perdere: le Fave e cicorie, a base di purea di fave bianche cotte in pignata e cicorie selvatiche, i Ciciri e tria con ceci e strisce di pasta fritta e il polpo in pignata. E se sei goloso, prova il pasticciotto alla crema o il fruttone con pasta di mandorle ricoperto di cioccolato.

Per gli sportivi convinti

Escursioni a piedi lungomare tra dune e pineta o alla scoperta dei bacini, realizzati a partire dagli anni '30 del '900 per bonificare le estese paludi ugentine o ancora nei canaloni carsici, come quello della "Specchia del Corno"; in bici lungo i canali per fare birdwatching, o a cavallo su sentieri che attraversano uliveti secolari, lungo strade asfaltate o sterrate, che profumano di erbe aromatiche, per scoprire l'habitat unico del Parco Naturale Regionale Litorale di Ugento.

ContattaciUsa il modulo seguente per inviarci un messaggio o le tue richieste.

Indirizzo

Via Chiesa n. 12
73059 Gemini (Ugento)
Puglia, Italy
Cell: +39 393 8190987
Reception: +39 0833 608802

Coordinate GPS

Lat: 39.9099992 / 39°54'36.0"N
Lon: 18.1854559 / 18°11'07.6"E

Come raggiungerci

In Auto:
A14 uscita Bari nord, proseguire per Brindisi – Lecce, prendere poi la superstrada per Gallipoli, Uscita Gemini.

In treno:
Ferrovie dello Stato fino alla stazione di Lecce, Ferrovie Sud-Est per Ugento.

In aereo:
aeroporto di Brindisi, collegato alla stazione di Lecce con autobus di linea

Calcola il tragitto

Cosa dicono di noiAlcune delle recensioni lasciate dai nostri clienti e la rassegna stampa.